муніципалітет Casamicciola Terme


La prima località a svilupparsi turisticamente, già nel secolo scorso, grazie all'abbondanza delle sorgenti termali ed alle loro proprietà terapeutiche, conosciute sin dall'antichità. Luogo di soggiorno di personaggi famosi tra i quali: Giuseppe Garibaldi per curarsi le ferite dell' Aspromonte giunse a Casamicciola per trovare giovamento dalle cure termali. Alfonso de Lamartine famoso poeta francese che vi scrisse il romanzo Graziella. Henrick Ibsen il drammaturgo norvegese che, ispirandosi alla bellezza dei luoghi, scrisse il dramma "Peer Gynt". Ernest Renan famoso storico della religione francese.

Vista dal Porto
Vista dal Porto

Punti interessanti: La Fabbrica di Terrecotte e Ceramiche Fratelli Mennella che continuano l'arte vasaia importata dai Greci. L'Osservatorio Geofisico situato sulla Collina della Sentinella, costruito dopo il TERREMOTO che il 28 luglio 1883 distrusse completamente Casamicciola. Il Museo della Bellavista (ex Hotel Napoleon) dove è possibile ammirare  un'esposizione permanente di antiche stampe e foto quali testimonianze della storia e della cultura del paese.

Tramonto
Tramonto

Il Bosco della Maddalena ed il Monte Rotaro (uno dei vulcani spenti dell'isola). Una salutare e piacevole passeggiata che spinge fino ad un incantevole paesaggio sui comuni di Ischia e Casamicciola. Infine le colline della Sentinella e del Maio, da cui si dipartono numerosi sentieri per il Monte Epomeo.

Piazza Marina
Piazza Marina

PIAZZA MARINA  E' la piazza principale del paese da dove comincia il centro commerciale e continua lungo il litorale adiacente al porto.

Piazza Bagni
Piazza Bagni

PIAZZA DEI BAGNI DEL GURGITELLO
Giulio Jasolino, uno dei più famosi medici napoletani del XVI secolo tenuto in gran conto alla corte reale, nel 1588 dette alle stampe un libro "De rimedi naturali che sono nell'isola di Pithecusa hoggi detta Ischia" sulle miracolose acque naturali che aveva scoperto nell'isola d'Ischia tra le quali decantava le proprietà curative della sorgente del Gurgitello. Proprio su questa sorgente nacque la fama di Casamicciola e della Piazza dei Bagni del Gurgitello dove alcuni nobili e ricchi napoletani nel 1604 aprirono uno stabilimento termale per i poveri denominato Pio Monte della Misericordia che serviva però anche i ricchi aristocratici. La fama internazionale delle sorgenti termali fu dovuta anche grazie anche ad un medico svizzero Jacques Etienne Chevalley de Rivaz che oltre a creare una clinica termale sulla collina della Sentinella scrisse una guida "delle acque e delle strufe" che contribuì ad attirare turisti da tutta l'Europa. Una leggenda che viene tramandata da secoli e che viene raffigurata nel simbolo del Comune di Casamicciola, raccontata di una donna chiamata Nizzola, che inferma per i malanni che aveva alle gambe, riprese a camminare dopo  aver ripetutamente immerso le proprie gambe alla sorgente delle acque termali del Gurgitiello.

Parco Termale Castiglione
Parco Termale Castiglione

PARCO TERMALE CASTIGLIONE
dotato di numerose piscine (coperte e scoperte) a diverse temperature, bar ristorane e spiaggetta con scogli.

LE SPIAGGE
- Suorangela:
  Situata sul lungomare che dal porto va verso Lacco.
- Bagnitielli:
  Piccola spiaggia sabbiosa con sorgenti termali.


ischia info


Portale telematico per la Promozione del Turismo sull'Isola d'Ischia con la finalità di promuovere la conoscenza dei luoghi, delle attrattive e dei servizi correlati al Turismo di Ischia.